SCUOLA: NO A SPERIMENTAZIONE LOMBARDA A CHIAMATA DIRETTA

La scuola non è materia sulla quale esercitare la fantasia o una cavia su cui fare esperimenti e il Parlamento non ha dato alcuna delega per nuove sperimentazioni sul reclutamento degli insegnanti.

Riusciremo a ricostruire un Paese unito solo se sapremo tenere insieme il sistema scolastico: la proposta di sperimentazione lombarda di chiamata diretta degli insegnanti, secondo quanto emerge da notizie di stampa, è pura follia oltre ad essere incostituzionale.

Peraltro se non passerà l’emendamento del Pd sul pensionamento di 15 mila insegnanti, con il sistema pre riforma Fornero, non ci sarà proprio nulla da reclutare.

Un pensiero su “SCUOLA: NO A SPERIMENTAZIONE LOMBARDA A CHIAMATA DIRETTA

  1. Finalmente, la scuola non viene vista solo come un ramo secco da tagliare… dobbiamo investire in un settore indispensabile per la crescita del capitale umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *