ORA DI RELIGIONE, PUGLISI (PD): BOUTADE PROFUMO NON DISTRAGGA DA PERICOLO TAGLI

Speriamo che la boutade del ministro Profumo sull’ora di religione non serva a distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica dal bisogno di risorse della scuola italiana o, peggio, dai nuovi tagli che il governo ha in animo di fare e che il Pd è pronto a contrastare in ogni modo..

L’intercultura deve diventare realtà nella scuola italiana e attraversare tutti i programmi di ciò che i ragazzi e le ragazze apprendono. Ma tra il dire e il fare c’e’ di mezzo il mare. il programma dell’ora di religione discende dal Concordato tra Stato e Chiesa. Il Governo Monti vuole modificarlo?

Il primo atto concreto che potrebbe realizzare il Ministro Profumo e’ assegnare alle scuole gli insegnanti che servono per poter svolgere l’ora di alternativa, invece di costringere gli studenti a dover abbandonare la classe o di studiare in palestra mentre attendono chi ha scelto di frequentare l’ora di religione.

Un pensiero su “ORA DI RELIGIONE, PUGLISI (PD): BOUTADE PROFUMO NON DISTRAGGA DA PERICOLO TAGLI

  1. Come le ho già scritto in precedenza, sono solo parole tardive.
    I tagli sono già stati fatti, docenti inidonei e precari ata.
    Ho letto dell’interrogazione al ministro Profumo fatta da Caterina Pes il 20/9 in merito al destino dei docenti inidonei; ho letto l’articolo pubblicato dalla stessa Caterina Pes oggi 26/09 di cui aggiungo il link, http://www.partitodemocratico.it/doc/243667/docenti-inidonei-che-fine-faranno.htm).
    Nelle giornata di ieri sono usciti articoli in merito al decreto già firmato dal ministro Profumo, come riprova anche la deputata PD Manuela Ghizzoni sul proprio sito riporta la notizia, link http://www.manuelaghizzoni.it/?p=35628.
    Una domanda mi sorge spontanea, ma ha che gioco stiamo giocando ???? Vi rendete conto che da una parte state fingendo di avere il problema a cuore e dall’altra si pubblicano notizie come se il problema non esista o che sia stata trovata la soluzione migliore per risolverlo.
    Avete perso completamente la mia credibilità. Sicuramente non sono il solo a pensare questo.
    Saluti
    Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *