NO RIFORME PER COLPA PDL, RENZI DICA QUALCOSA CONTRO DESTRA

Renzi non finga di non sapere che, fin dall’inizio della legislatura, il Pd e Bersani hanno chiesto il dimezzamento del numero dei deputati. Il segretario Bersani, come da codice etico del Pd, da tempo afferma che i condannati non devono essere candidati. Piuttosto, Renzi chiarisca perché non chiede mai conto al Pdl di aver fatto saltare il tavolo delle riforme che avrebbero portato alla riduzione del numero dei parlamentari. Dica qualcosa, almeno una volta, contro la destra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *