Edilizia scolastica, e’ emergenza nazionale. Chiediamo al Governo misure urgenti

Anche quest’anno il rapporto sulla sicurezza dell’edilizia scolastica di Cittadinanzattiva fotografa l’emergenza nazionale che il PD insieme ai propri amministratori locali ha sempre denunciato.

Chiediamo con forza al governo di istituire un Tavolo di coordinamento con le Regioni, Upi e Anci per stabilire misure urgenti per la sicurezza degli edifici scolastici e per evitare nuove tragedie.

Come più volte chiesto dal Pd è necessario allentare il Patto di stabilità interno per quegli enti locali che decidono di investire sulla sicurezza delle scuole,  manutenzione ordinaria e straordinaria, insieme al rifinanziamento della legge 123, uniche misure utili a dare le risposte efficaci ed efficienti che servono nell’immediato. Chiediamo infine di fare luce sull’anagrafe scolastica e di farlo con il coordinamento degli enti locali e di approvare al più presto la proposta di legge Bastico di destinare una quota dell’8 per mille alla valorizzazione e all’ammodernamento del patrimonio scolastico.

Nella ricostruzione del Paese, dopo il mal Governo della destra, dovremo fare come stanno facendo i Paesi dell’Emilia terremotata: prima di tutto, le scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *