DL FARE: MODIFICHEREMO NORMA SU DIRITTO ALLO STUDIO.

Modificheremo al Senato il Dl Fare per la norma che riguarda il diritto allo studio, in accordo con il Governo e con la Conferenza delle Regioni.” Lo afferma la senatrice Francesca Puglisi, capogruppo Pd in Commissione Istruzione a Palazzo Madama. “E’ necessario continuare ad affermare, come vuole la nostra Costituzione, che anche gli studenti privi di mezzi capaci e meritevoli hanno il diritto di raggiungere i più alti gradi di istruzione. Intanto, – aggiunge la parlamentare democratica – credo sia giusto valorizzare l’intervento del Governo che prevede 30 mila borse di studio aggiuntive da circa 5.000 euro nel 2014 per gli studenti meritevoli, per favorire la mobilità nelle Università lontane da casa; lo sblocco del turn over nelle Università e negli Enti di Ricerca e 150 milioni in più per il 2014 per la messa in sicurezza delle scuole, da ripartire tra le Regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *