8XMILLE: VITTORIA DELLA SCUOLA PUBBLICA ITALIANA

Ci sono grandi passi avanti che si possono fare con piccoli gesti: oggi ne è stato fatto uno alla Camera con l’approvazione dell’ordine del giorno del Pd che chiede di
inserire anche la ‘scuola pubblica’ tra i destinatari della quota di 8 per mille dell’Irpef. Una vittoria del Pd ma soprattutto della scuola pubblica italiana
 
Un provvedimento che, senza aggravio di spesa, introduce la possibilità per i contribuenti italiani di poter indicare nell’8 per mille, attribuibile allo Stato, anche l’opzione della scuola pubblica in particolare l’edilizia scolastica.
 
Sulla necessità e l’urgenza di dotare le scuola italiane di edifici finalmente sicuri non c’è bisogno di soffermarsi:sottolineiamo invece ritardi, inadempienze e sciatterie che governo e maggioranza hanno accumulato fino alla sconfitta di oggi in Parlamento.

3 pensieri su “8XMILLE: VITTORIA DELLA SCUOLA PUBBLICA ITALIANA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *